5145 visitatori in 24 ore
 318 visitatori online adesso


elena rapisa

elena rapisa

Sono una bilancia sbilanciata eternamente in conflitto fra razionalità e sentimento: il più delle volte prevale quest'ultimo.
Mi abbandono sovente al sogno e mi rintano nella solitudine per meglio scandagliare il mio io segreto e riassaporare ogni attimo di gioia vissuta.
Credo fermamente che ... (continua)


La sua poesia preferita:
Forse sono segreto
Se quel canto d'acqua che m'allagava
fosse canto d'angeli o demoni
non saprò mai.

So che assetandomi la bevvi
per percepire il futuribile

Nel mio universo nacque con lei la verità
e mi intrise
e mi sconvolse

Contemplatemi...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Interrogativi
E se la liturgia dell'amore non foss'altro
che riverbero emanato dalla sostanza di evanescenti sogni,
impalpabili, aleatori adescamenti che appaiono
nelle ore incoerenti, smarrite nel lasso di un fu, di un sarà
di un cercato oblio?

Se...  leggi...

Nel bianco sospesa
Or non è più tempo di rose
persino il rododendro si sfalda al vento.

Sfuggiva i colori la vita quel giorno,
uno di quei mesti giorni di sole bianco.

Freddo il sentiero scrocchiava di neve
nel mentre con passi leggeri segnavo il...  leggi...

Amarti a modo mio
Se mi fosse concesso amarti
come vorrei,
cingerei il tuo cuore nudo
sussurrando nenie mute alle labbra.

Coprirei col guanto della notte
l'occhi
finché non ti si riveli l'anima.

Ma io ti amo con l'amore imperfetto
di donna
che in...  leggi...

Quiete l'ore a venire
Vibrazioni viepiù profonde
scuotono l'anima
e la mente,
rifiutando il pensare
lama sotterranea,
si concilia a lamenti di violino invaghito

° incorporea melodia.°

Mi sorprendi
al quieto tramonto di questo maggio
avvolto da...  leggi...

Ouverture
Nuda,
le mani a vestire gli occhi
a me ti riveli
esile colonna di splendenti fattezze.

Lamenta la carne l'assenza
di carezze,
ma di te ancora ho da sfogliare
ogni petalo prima di nutrirti,

E sei d'invito allo sguardo
mia tenera, vergine...  leggi...

Davanti a Venere nascente
Visione palpitante dei miei spopolati sentieri
la tua sostanza, dea carnale e tumida,
si fa sibillino labirinto
di melodie allacciate a delizie

Approdo nell'universo occultato
sospeso tra luci e ombre
quando,
invaso da sensazioni inquietanti
lo...  leggi...

Accoglimi
E' all'apparire dell'ombra serotina
che alla luna l'anima soggiace
tragica, in muliebre splendor soffusa
mitiga mancanze

diafana e fulgente
stimoli la mente a sfidar presente
e infeconda ragione s' aggrappa
alle chimere

Addentrarmi vorrei...  leggi...

Canto del risveglio
Brunito corpo di fanciulla
armonia di seni accennati
acerbe pennellate
di futura pienezza,
bocciolo,
sapore aspro di limoni.
Degradanti colline
i lombi ancor sommessi
respiri cautamente sogni inibiti.

Ti ammira la luna e,
per te si fa...  leggi...

Silenziosamente
Taci
già troppo colma di voci è l'aria
Taci
riversa su me solo silenzio.

Nel tramonto incipiente
questo sole deluso
si lascia morire fra l'onde
e nei contorni sfumati
c'appropriamo del buio
Lieve la risacca spalma
di spuma la...  leggi...

Perché pentirsi
Dovrei forse pentirmi
degli errori del cuore,
dei voli della mente
dei sussulti dell'anima
degli odi improvvisi e molesti
degli intricati sentieri
che il cuore ha scelto
quando ha amato?

Dovrei forse pentirmi
d'aver osato volare
nel mondo...  leggi...

Catene
Intessute di luna
si attorcigliano al cuore.
Lo legano in spire lucenti,
lo consumano
stringendolo piano
e lo spasimo è l'ultimo grido.

Si tramutano in spine
come rose odorose,
si stringono intorno ai pensieri.
Inebriando,
pungenti,...  leggi...

Notturno
La luna, civetta,
s'infratta
dietro nubi fluttuanti.
Il cuore la segue incantato
uscendo dall'ombra.

Fronde nascoste
ripetono al vento
la canzone del ricordo;
e dai camini,
sale, come incenso,
il nastro odoroso.

Luna, luna,
sfrontata ed...  leggi...

elena rapisa

elena rapisa
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Forse sono segreto (04/05/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Nascondersi (08/09/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Figlia della luna (20/04/2017)

elena rapisa vi consiglia:
 Danza con l'anima mia (07/02/2012)
 Una notte mentre ride l'amore (29/12/2011)
 Canto del risveglio (17/09/2011)
 Nel bianco sospesa (09/12/2012)
 Nel nostro mare (26/06/2012)

La poesia più letta:
 
Mi amo in te (15/09/2010, 4867 letture)

elena rapisa ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di elena rapisa!

Leggi i segnalibri pubblici di elena rapisa


Leggi i racconti di elena rapisa

Le raccolte di poesie di elena rapisa

elena rapisa su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 08/02/2016
 il giorno 19/10/2014
 il giorno 12/10/2013
 il giorno 05/10/2012

Autore della settimana
 settimana dal 02/09/2013 al 08/09/2013.

elena rapisa
ti consiglia questi autori:
malaluna
omissam
Duilio Martino
Antonella B antoequi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie elena rapisa? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



elena rapisa in rete:
Invia un messaggio privato a elena rapisa.


elena rapisa pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com


elena rapisa


Copertina

Allo scoperto



In gabbia

Riflessioni
Sulla mia culla si posò malinconia
e tenendomi per mano, mi condusse
in percorsi senza approdi.
Insegne stinte indicavano viottoli ambigui
dove i pensieri si scontrarono
con meschine verità.

Così, crebbi celandomi in laghi……leggi




elena rapisa 02/06/2012 14:30| 2| 2073|

Bacio di neve

Amore
Della neve che con taciturni baci
mi si scioglieva in volto ho un ricordo lontano,
come lontane e ormai sfocate restano alle mie labbra
le tue

Preziosi anni vissuti in una sequenza di giorni
scanditi sui passi d'amore, nel profumo di te,
tenue……leggi




elena rapisa 03/08/2016 15:00| 913

Danza con l'anima mia

Amore
Dimmi perché
quando il sole si abbandona al mare
i sogni miei iniziano a danzare
dolci o dolorosi come comete sparse
m'invitano armoniosi a volteggiare

l'anima si fa impalpabile, quasi velo
e va lontana,
alta vola verso un cielo
sgombro……leggi




elena rapisa 07/02/2012 00:06| 2| 3148

Come intrecciati rami

Amore
Eravamo rami dello stesso albero,
rondini compagne di nido,
nodo che unì esclusivo, intenso.

Gli stessi occhi a guardare il cielo,
un solo canto a decantar l'amore
Eravamo gli stessi fiati
così mischiati da parere……leggi




elena rapisa 28/10/2013 13:59| 7| 2400

Era autunno

Introspezione
Sono nata in autunno
e porto in me l'amarezza di un sole
che si sente esiliato

Sono nata in un giorno ventoso
e dentro mi rugge l'irruenza dell'aria che muove
foglie affaticate perdute ai rami.

Ho vagito in risposta alla pioggia……leggi




elena rapisa 26/03/2014 17:32| 2| 1600

Amare è un po' morire

Amore
Danzatore leggiadro appare al cuore
fanciullo amore,
di viole profuma e di essenze
pure
frammisto a spine di rose
e presagi oscuri.

Animando miraggi, splendido emerge
qual fulgore lunare
appannando ambigue apprensioni
elusivo,
raffigura soave……leggi





elena rapisa 30/01/2012 23:58| 5| 3749


Le sue 585 poesie

Figlia della luna

Fantasia
Non pensavo di vivere tanto
per tutti i pezzi di cuore perduti lungo il cammino

Le prime brume autunnali e le ultime foglie mi furono nido,
lo sciabordio del mare mi indicò la via

Il giorno mi insegnò del sole che brucia,
mi……leggi



elena rapisa 20/04/2017 13:08| 2| 96

Una madre

Donne
S’intravedeva solo il volto
cicatrici erano le rughe
ognuna testimonio di un dolore
di ieri, di oggi

Dietro ai vetri da troppo sedeva la vecchia
nessuno ormai ci badava,
ma lei conosceva di tutti la storia

Tre denti rimasti a conferma di tanti……leggi



elena rapisa 10/04/2017 13:18| 191

Il miracolo della primavera; il mughetto

Natura
Già rosea parvenza di luce,
madreperlacei riflessi di luna morente
mormorio di sogni
ti rivelava immacolato, fragrante
e la tua voglia di cielo
tracciava umidi sentieri dove la vita si espandeva
rompendo la zolla

Esultava il sole……leggi


elena rapisa 28/03/2017 14:15| 159

Nostalgie

Amore
Ascolta
non ebbe mai voce più palese la notte;
taci e rimanimi dentro
mentre la luna ci muore fra le braccia
fra bianca spuma a nutrimento,
come un fiato estivo che lentamente si appanna.

Rimbalzano sulle labbra parole salse
sprofondano……leggi



elena rapisa 25/03/2017 15:34| 2| 221

Una storia, tante vite

Riflessioni
Si sfanno i sogni sull'asfalto dove il cielo ha scaricato il suo pianto,
un raggio di luna affoga nel fango
cancellando orme in labile passaggio.

Restano soli un lampione cieco, un gatto cauto
e un uomo perso nei battiti del suo cuore stanco
che……leggi



elena rapisa 18/03/2017 16:32| 177

Non saprò mai

Riflessioni
Non che io sappia del tuo nascere il segreto
né le pene sulla punta delle spine
né quella stilla che non fosse lacrima o sangue
quando fu luce che ti tinse vermiglia

Non conosco chi per primo ti svelò dandoti un nome
simile a……leggi



elena rapisa 07/03/2017 21:27| 134

Note segrete

Riflessioni
Conosci tu le melodie occulte
che scorrono nelle vene
allor che il passo del tempo sconvolge pensieri,
sterili semi in balia di venti

Si intrattengo su linee di confini precari
impietose muovono sovvertendo realtà
sconvolgono……leggi



elena rapisa 27/02/2017 20:42| 1| 132

E il futuro?

Ribellione
Raccontami del sole e di dove si è nascosto;
qui c’è solo un opprimente grigio
Lubrico invade ogni sentimento,
offusca orizzonti, lascia solo intravedere
l’ ignoranza del male che contagia la vita, degradandola.

Quanti ideali perduti……leggi



elena rapisa 23/02/2017 20:35| 163

Dove il tempo è fermo

Vacanze
Vibrano bizzarri messaggi,
quasi abbaglianti ricami
e gronda intorno l’aria ferma nella calura.

Il lago, rappresa onda, si smarrisce nella foschia
dove fantasmi di sabbia sfumano in un cielo chiarificato.

Sole d’Africa solidifica antichi……leggi



elena rapisa 12/02/2017 12:42| 1| 174

 
Precedenti 9 >>

585 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 9.

 


Amicizia
Oltre il virtuale
In ricordo
Di folletti di fate e di lune
Amore
Nostalgie
Quell'amore a Valencia
Bacio di neve
Quando partirò
Oh orchidea svelata
Da quanto manchi?
Il disgelo
Vita
Pure nel sonno
Nell'universo noi
The show must go on
E poi mi giungi
A Madrid in primavera
Resto nelle distanze
Istantanee sperdute
Cuore di corallo
Ora che torni ogni sera
Sulla tua bocca dimentico
A voi lo chiedo
L'amore zoppo
I silenzi hanno la tua voce
Inebriante falò l'amore
Cercandomi ti scopro
All'amante segreta
Lascia che si avveri
Flash back
Mi giungi col morir del giorno
Dreamer
Cio che amo
Ballata d'amore
Ancora duole
Intorno a noi il mare
Rendez- vous
Armonicamente
Risvegli
Quel custodirci
Che mai sarà
Certo t'amai
Il tutto
Il valore dei sogni
Perenne viandante
Tragitti
O tutto o niente
Oltre i limiti
Non sei mai andato via
Liquido amore
Ma cos'è un bacio?
Canto dell'amor profano
Sentirti così
Inamovibile
Ricapitolando
Ieri, oggi, domani
Eppur c'è ancora
L'incontro
Vergehen - Svanirsi
Cadeva in silenzio
Ma certo tu già sai
Metabolizzare
Lascia che io ti sia
Mi basterà immaginarti?
Come intrecciati rami
Suggestioni al lume di luna
Percorsi
Prima che faccia giorno
Ignota vita
Pigramente si estingue
Concedimi un sogno
Sensi
Appuntamento al buio
La loro primavera
Amorose impronte
Parnaso
Je suis malade
Fantasticherie
Sincronismi
Nel silenzio di noi
'Appartenersi
So che lo vorresti
Non t'amo ma t'amo
Nel quieto tramonto
Il tuo nome è
Senza tregua
Spiaggiata
Apparente assenza
Stretta a un sogno
E' muto il cielo
Restami
Poi giunse l'amore
Spirava il vento
Conducimi oltre
Concediti
Magia
Il fascino sottile della notte
Goccia di miele
Le rose a Natale
25 dicembre
Vi presento il mio cuore
Siimi Maestro
Sperduta
Scintille
Nel bianco sospesa
Quei sentieri a noi noti
Desideri
Forse sarà domani
Scelte
La luna non c'era
Onda che vai, onda che vieni
Il silenzio che tu sei
Profumi, ma quanti?
Sangue e miele
Pioggia su di noi
Danzami ancora
Solamente amore
Abbracciata alla notte
Solo sapore di sale
Tempo d'amore
Fragilità dei sogni
Nel nostro mare
Vivendoti
Amarti a modo mio
Vagiti
Rifrazioni
Quiete l'ore a venire
Ouverture
Il dono
Hai pianto una volta sola
Fondersi
Il migrare dei sogni
Ci vuol davvero un santo?
Danza con l'anima mia
Amare è un po' morire
L'iniziazione
Semplicemente amore
Una notte mentre ride l'amore
Fosse solo sogno
I silenzi dell'amore
Legàmi
Smemorata... io?
Impalpabili molecole di te
Ed ora ti lascio
Ti racconto di noi
Credevi non capissi
A respirar sospiri
Silenziosamente
Mentre cala la sera
Compagno
Die Zeit der Erinnerung L'ora dei ricordi
Logorati ricordi
Immutata presenza
Non ti lascerò andare
Prigioniero del nulla
Brevi
Il nuovo giorno
Cronaca
Sarò memoria
Donne
Una madre
Lei, il suo bimbo e la luna
Tu che sei così preziosa
Angelo guerriero
Se ne parlava sottovoce
Sfogliando
Vite avverate
Tornare ad essere
Non appassire
Quelle trafitte farfalle
Donne in cammino
Il sogno e il risveglio
Prevedibile fine
Costretta a barare
Dote aggiunta
Non chiediamo pietà, solo amore
Forse un giorno
Canto di dolore
L'amore più grande
Il tempo non separa
Quella fu l'ultima volta
Forse sono segreto
Un addio
Stagioni
L'Oltraggio
J'Accuse
Il nuovo olocausto
Mi spezzo ma non mi piego
Funambola
Ora che sei una di loro
Rivalutati e sorgi
A propria misura
Poi, restasti a mani vuote
Madre per sempre
Per ritrovarsi
Maternità
Maria Callas La Voce il Mito
Canto d'attesa
Ciò che tu sei per me
L'appetito vien amoreggiando
La diseducazione
Come pioggia su di te
Amore avvelenato
Lucciola spenta
Sintesi
L'appuntamento
Sesso gentile
Ti riconosco
La vita è sogno
Canto consapevole
Canto del risveglio
Nera regina
Erotismo
Il rito
La scoperta
Amalgama
L'apice
La scintilla e l'incendio
Pulsioni
In segretezza sveliamoci
Testimonio il sole
Naufraghi
Incantevole preda
Folle spirale
Magici giochi
Mai saprai
Preludio
Mi amo in te
Famiglia
Noi
Osa e rifletti
A te sempre unita
Profumi di casa
Fantasia
Il bambino nella luna
Der Minnesaenger und die Liebe - Il Menestrello e l'amore
E se non fosse una favola?
Li senti?
L'amante della luna
Rockettara follia
L'amore, le donne e il poeta
Non fu per caso
Come fu che la luna
Breve storia di giovani amanti
Il Sabba
Sogno di mezz'estate
Essere senza esistere
Quanto ti ami tu non sai
Festività
Quei dì festivi
Natale nel cuore
La Semana Santa
Impressioni
La dea della luna
Isolati
Toledo e le sue notti
La nuvola
All'alba
Un albero, una vita
Il ragno e la sua tela
Oltre le voci
Vite marinare
Insonnia
La fine del viaggio
Concerto d'archi
La notte ha un grembo gravido
Quella voce di vento
Oblio
Lamento alla luna
Supponenza
L'ultimo volo
Vestigia etrusche
Accadde a Parigi
Balsamo
Inverno
L'Attore
Un banale sabato sera
La parigina
Istantanee
Ai limiti dell'autunno
Presagi
Notte di San Lorenzo
Il ruggito di Beethoven
Ritorno alla Maremma
Purificazione
Wien Wien nur du allein
In volo libero
Quell'andar nel mattino
Traccianti tracce
Mordono il freno
L'ultima corrida
Adagiati
Duemiladodici d. C
Ipotesi
La quiete del borgo
Davanti a Venere nascente
E diviene rifugio
Sfumando
Sensazioni
Vitalità genetica
Più non mi incanti
Flamenco
Introspezione
Verso la meta
Le ore stanche
Metafore
Sussulti
Il tempo fuggito
Ancor senza risposta
Diversità e similitudini
A scuola d'irrealtà
Spes ultima dea
Il vento sa leggere
Un domani ancora
Sofferta felicità dell'essere
Si fa rosso l'inchiostro
Se tu volessi
E del ricercar mai pago
Battaglie perdute
Un altro tramonto
A salvaguardia
Consapevole andare
In- adempiente
La creazione
Era autunno
Interno notte
Navigando a vista
Mareggiate
Questo è quanto
Dissolvenze
Infinito immenso
Passi perduti
Black out
Interrogativi
Sbilanciamenti
Così vicino, così lontana
Che nome darmi?
Senza veli
Snaturato
Morde e stringe
E' questo il vero?
Labirinto
Signori, si va in scena
Turbamenti
Punirsi
E tempesta sia
Sola andata
Saudade
Sprazzi
Dò ancora le carte
E lo chiamano amore
Ombre utopiche
Carenze
Schegge
Il mio nutrimento
Tutto era scritto
Il quadrato del cerchio
Ciò che resta
Quando
Unica amica
Maliconiche note
Astrazioni cangianti
Teatrante
I dubbi del Poeta
Dovrò lasciarti passar oltre
Schlaflose Naechte * Insonnia *
Bugiarde negazioni
Incubo
L'anima e il vento
Perché pentirsi
Nascondersi
Morte
Lei
Natura
Il miracolo della primavera; il mughetto
La tua voce in me
Canto al mare
Un sabato al mattino
Fermo immagine
Codici segreti
Settembre
Il sole malato
Sguardi
Armonie autunnali
A te il mio canto
E' tornato
S'è taciuto
Autunno dentro
Di mare e di vento
Con zefiro s'annuncia
Ponentino Romano
Breve fu ma intensa
Dentro la notte
Ascolta...è autunno
Improvvisa la pioggia d'estate
Eri solo una rondine?
Rosa dolorosa
Flash autunnali
Notturno
Ribellione
E il futuro?
Il seme del male
Ci abbisogna credere
Dammi la mano e andiamo
Canto senza memoria
Oscurantismo
L'apoteosi del raggiro
Assetati
I ragli non arrivano al cielo
La grande menzogna
Pellegrini alieni
La maldicenza
Verso il precipizio
Ammanettato
L'armadio degli scheletri
Ci penserò domani
Che la guerra sia con loro
Al popolo sovrano
Riflessioni
Una storia, tante vite
Non saprò mai
Note segrete
L'intrusa
Negligenti alunni
Ricordi?
La soluzione
Esausto pianto
Mi rimane una carezza
Che sia nel vero?
Proiezioni
Considerazioni
Suonami un blues
Tutte e nessuna
Apparizione
La lunga notte
Assonanze
Ha suono di chitarra
Quando l'autunno
Notturne fughe
Ricrearsi
Apparizioni
Analogie
Seguendo l'onde
Tu che sempre mi segui
L'agro- dolce sapore del fu
I replicanti
Oltre il tempo
Fantasticando
Nel serotino oblio
Evviva le piccole differenze
Fra costato e polsi
Richiami
Perplessità
Tu che mai taci
Dal nulla l'assoluto
La tenerezza della notte
A testimonianza
N'è saturo l'etere
Indulgenze
Indulgenza d'onda
La notte e i suoi stupori
Consolazione
Gospel canto d'origine
Vigilia
Varchi
Aliti
A ciascuno la sua notte
Svendita totale
La voce del silenzio
Ribadite mancanze
Fallimenti
Mnemosyne: la memoria del tempo
Sospensione
Incoscienza poetica
Strategie
Lucente oscurità
Elastiche coscienze
Il cuore fanciullo
Quale domani?
Notturne presenze
Svincolami
Un po' di follia non guasta
Sfuggenti orizzonti
Samarcanda
La notte porta scompiglio
Oltre la curva
Le ore ritrovate
La vita inventata
Ho un appuntamento con la sera
Senza boccaglio
Allettante schiavitù
Che bella età la terza età
Fiochi lumi al tramonto
Non si sfugge
Tornerà
Spiriti zingari
Lacrime di luna
E se fosse tardi?
Non mostrarti stanotte
All''ulivo nella Valle dei Templi
Perché ti nascondi?
Quando taci
Rinascere nell'infinito
Voce 'e notte
Ora scartala
Neppur più me lo chiedo
Se ci fosse dato
Tutto trascorre
E nasce la poesia
I sogni muoiono all'alba
Due = a zero
Conflitti
Andar col mare
Amica notte
Teneramente la notte
Meno male che piove!
Calpesti nuvole
Il dono del mare
E se la luna avesse un cuore?
Le oscure rose della notte
Se
E nel notturno amplesso
Incoscienza
Vegliando
Nero assoluto
In gabbia
Parole
Quelle estati perdute
Giungeranno al tramonto
L'attesa
Il fluir dei ricordi
Di luna e di inganni
Alla Deriva
Anticipazioni
Non mi arrendo
Accoglimi
Del tempo che fu
Le volte che non rifletto
Breve casuale incontro
Pulsazioni
La vita è adesso
L'inverno del mio scontento
Fuga nello spazio
Fantasia
Nemmeno briciole
Non sarà poesia, ma mi conforta
Amori malati
Opposti poli convergenti
Il prezzo dei sogni
Indistruttibili melodie dell'anima
Diana cacciatrice
Canto sperduto
Dort wo die Jugend weilte Rimembranze
Solitudine metropolitana
Il giocatore
Mistificazione
Voci mute
Continuità
Riflessi
Mediocrità poetica ...molto personale
Catene
Satira
Fritto di paranza
Conseguenze
Amare e possedere
Io sono potenzialmente ...quasi un dio
A caccia d'amore
Quando la incontri fuggila
Burlesque
Forse... chissà...schermaglie
Sociale
Ad Aleppo si muore
La conclusione
I confini della speranza
Nulla di nuovo
Abominio
Si definivano umani
Inquadrati
Mutazioni
Dolenza
Tenebrosi venti
Il sangue ha un unico colore
Insegnate ai bambini
Le colpe dei padri
Figli voi pure
Uomini
La luna e il clochard
Un ultimo flamenco
A Garcia Lorca
Vacanze
Dove il tempo è fermo
Solo per dir ci fui
Islanda ...terra di contrasti
Leggende sul Reno
Virgin Islands
Savana
Viaggio nel tempo
Quando è notte a l'Habana
Ancor mi sei nel cuore
Estremadura

elena rapisa
 I suoi 7 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il Mal del Nord (20/01/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il mio mondo in diretta (30/04/2015)

Una proposta:
 
Il mio mondo in diretta (30/04/2015)

Il racconto più letto:
 
Il Mal del Nord (20/01/2014, 746 letture)


 Le poesie di elena rapisa


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it