6793 visitatori in 24 ore
 251 visitatori online adesso


elena rapisa

elena rapisa

Sono una bilancia sbilanciata eternamente in conflitto fra razionalità e sentimento: il più delle volte prevale quest'ultimo.
Mi abbandono sovente al sogno e mi rintano nella solitudine per meglio scandagliare il mio io segreto e riassaporare ogni attimo di gioia vissuta.
Credo fermamente che ... (continua)


La sua poesia preferita:
Forse sono segreto
Se quel canto d'acqua che m'allagava
fosse canto d'angeli o demoni
non saprò mai.

So che assetandomi la bevvi
per percepire il futuribile

Nel mio universo nacque con lei la verità
e mi intrise
e mi sconvolse

Contemplatemi...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Interrogativi
E se la liturgia dell'amore non foss'altro
che riverbero emanato dalla sostanza di evanescenti sogni,
impalpabili, aleatori adescamenti che appaiono
nelle ore incoerenti, smarrite nel lasso di un fu, di un sarà
di un cercato oblio?

Se...  leggi...

Nel bianco sospesa
Or non è più tempo di rose
persino il rododendro si sfalda al vento.

Sfuggiva i colori la vita quel giorno,
uno di quei mesti giorni di sole bianco.

Freddo il sentiero scrocchiava di neve
nel mentre con passi leggeri segnavo il...  leggi...

Amarti a modo mio
Se mi fosse concesso amarti
come vorrei,
cingerei il tuo cuore nudo
sussurrando nenie mute alle labbra.

Coprirei col guanto della notte
l'occhi
finché non ti si riveli l'anima.

Ma io ti amo con l'amore imperfetto
di donna
che in...  leggi...

Quiete l'ore a venire
Vibrazioni viepiù profonde
scuotono l'anima
e la mente,
rifiutando il pensare
lama sotterranea,
si concilia a lamenti di violino invaghito

° incorporea melodia.°

Mi sorprendi
al quieto tramonto di questo maggio
avvolto da...  leggi...

Ouverture
Nuda,
le mani a vestire gli occhi
a me ti riveli
esile colonna di splendenti fattezze.

Lamenta la carne l'assenza
di carezze,
ma di te ancora ho da sfogliare
ogni petalo prima di nutrirti,

E sei d'invito allo sguardo
mia tenera, vergine...  leggi...

Davanti a Venere nascente
Visione palpitante dei miei spopolati sentieri
la tua sostanza, dea carnale e tumida,
si fa sibillino labirinto
di melodie allacciate a delizie

Approdo nell'universo occultato
sospeso tra luci e ombre
quando,
invaso da sensazioni inquietanti
lo...  leggi...

Accoglimi
E' all'apparire dell'ombra serotina
che alla luna l'anima soggiace
tragica, in muliebre splendor soffusa
mitiga mancanze

diafana e fulgente
stimoli la mente a sfidar presente
e infeconda ragione s' aggrappa
alle chimere

Addentrarmi vorrei...  leggi...

Canto del risveglio
Brunito corpo di fanciulla
armonia di seni accennati
acerbe pennellate
di futura pienezza,
bocciolo,
sapore aspro di limoni.
Degradanti colline
i lombi ancor sommessi
respiri cautamente sogni inibiti.

Ti ammira la luna e,
per te si fa...  leggi...

Silenziosamente
Taci
già troppo colma di voci è l'aria
Taci
riversa su me solo silenzio.

Nel tramonto incipiente
questo sole deluso
si lascia morire fra l'onde
e nei contorni sfumati
c'appropriamo del buio
Lieve la risacca spalma
di spuma la...  leggi...

Perché pentirsi
Dovrei forse pentirmi
degli errori del cuore,
dei voli della mente
dei sussulti dell'anima
degli odi improvvisi e molesti
degli intricati sentieri
che il cuore ha scelto
quando ha amato?

Dovrei forse pentirmi
d'aver osato volare
nel mondo...  leggi...

Catene
Intessute di luna
si attorcigliano al cuore.
Lo legano in spire lucenti,
lo consumano
stringendolo piano
e lo spasimo è l'ultimo grido.

Si tramutano in spine
come rose odorose,
si stringono intorno ai pensieri.
Inebriando,
pungenti,...  leggi...

Notturno
La luna, civetta,
s'infratta
dietro nubi fluttuanti.
Il cuore la segue incantato
uscendo dall'ombra.

Fronde nascoste
ripetono al vento
la canzone del ricordo;
e dai camini,
sale, come incenso,
il nastro odoroso.

Luna, luna,
sfrontata ed...  leggi...

elena rapisa

elena rapisa
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Forse sono segreto (04/05/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Nascondersi (08/09/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Una storia, tante vite (18/03/2017)

elena rapisa vi consiglia:
 Danza con l'anima mia (07/02/2012)
 Una notte mentre ride l'amore (29/12/2011)
 Canto del risveglio (17/09/2011)
 Nel bianco sospesa (09/12/2012)
 Nel nostro mare (26/06/2012)

La poesia più letta:
 
Mi amo in te (15/09/2010, 4788 letture)

elena rapisa ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di elena rapisa!

Leggi i segnalibri pubblici di elena rapisa


Leggi i racconti di elena rapisa

Le raccolte di poesie di elena rapisa

elena rapisa su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 08/02/2016
 il giorno 19/10/2014
 il giorno 12/10/2013
 il giorno 05/10/2012

Autore della settimana
 settimana dal 02/09/2013 al 08/09/2013.

elena rapisa
ti consiglia questi autori:
malaluna
omissam
Duilio Martino
Antonella B antoequi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie elena rapisa? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



elena rapisa in rete:
Invia un messaggio privato a elena rapisa.


elena rapisa pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com



L'ebook del giorno

La tigre della Malesia

"La Tigre della Malesia" è il romanzo più conosciuto di Emilio Salgari. Presenta i suoi personaggi più (leggi...)
€ 0,99


elena rapisa

Una storia, tante vite

Riflessioni
Si sfanno i sogni sull'asfalto dove il cielo ha scaricato il suo pianto,
un raggio di luna affoga nel fango
cancellando orme in labile passaggio.

Restano soli un lampione cieco, un gatto cauto
e un uomo perso nei battiti del suo cuore stanco
che va cercando alibi nei quali non crede,
che la solitudine gli estorce

Storie di amori fasulli,
sordide storie di amplessi rubati quando aveva ancora i capelli,
di quando non si era ancora smarrito
dentro quegli occhi trasparenti e subdoli

di quella illusione che chiamano amore.


elena rapisa 18/03/2017 16:32| 130 101


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Patrizia Ensoli
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:

smiley Bella complimenti! (u cuntadin) (u cuntadin)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
Anche fosse tristezza di Patrizia Ensoli
Essere pioggia di Donatella Pezzino
Non vai via di u cuntadin
L'attesa di elena rapisa

Riflessioni
Una storia, tante vite
Non saprò mai
Note segrete
L'intrusa
Negligenti alunni
Ricordi?
La soluzione
Esausto pianto
Mi rimane una carezza
Che sia nel vero?
Proiezioni
Considerazioni
Suonami un blues
Tutte e nessuna
Apparizione
La lunga notte
Assonanze
Ha suono di chitarra
Quando l'autunno
Notturne fughe
Ricrearsi
Apparizioni
Analogie
Seguendo l'onde
Tu che sempre mi segui
L'agro- dolce sapore del fu
I replicanti
Oltre il tempo
Fantasticando
Nel serotino oblio
Evviva le piccole differenze
Fra costato e polsi
Richiami
Perplessità
Tu che mai taci
Dal nulla l'assoluto
La tenerezza della notte
A testimonianza
N'è saturo l'etere
Indulgenze
Indulgenza d'onda
La notte e i suoi stupori
Consolazione
Gospel canto d'origine
Vigilia
Varchi
Aliti
A ciascuno la sua notte
Svendita totale
La voce del silenzio
Ribadite mancanze
Fallimenti
Mnemosyne: la memoria del tempo
Sospensione
Incoscienza poetica
Strategie
Lucente oscurità
Elastiche coscienze
Il cuore fanciullo
Quale domani?
Notturne presenze
Svincolami
Un po' di follia non guasta
Sfuggenti orizzonti
Samarcanda
La notte porta scompiglio
Oltre la curva
Le ore ritrovate
La vita inventata
Ho un appuntamento con la sera
Senza boccaglio
Allettante schiavitù
Che bella età la terza età
Fiochi lumi al tramonto
Non si sfugge
Tornerà
Spiriti zingari
Lacrime di luna
E se fosse tardi?
Non mostrarti stanotte
All''ulivo nella Valle dei Templi
Perché ti nascondi?
Quando taci
Rinascere nell'infinito
Voce 'e notte
Ora scartala
Neppur più me lo chiedo
Se ci fosse dato
Tutto trascorre
E nasce la poesia
I sogni muoiono all'alba
Due = a zero
Conflitti
Andar col mare
Amica notte
Teneramente la notte
Meno male che piove!
Calpesti nuvole
Il dono del mare
E se la luna avesse un cuore?
Le oscure rose della notte
Se
E nel notturno amplesso
Incoscienza
Vegliando
Nero assoluto
In gabbia
Parole
Quelle estati perdute
Giungeranno al tramonto
L'attesa
Il fluir dei ricordi
Di luna e di inganni
Alla Deriva
Anticipazioni
Non mi arrendo
Accoglimi
Del tempo che fu
Le volte che non rifletto
Breve casuale incontro
Pulsazioni
La vita è adesso
L'inverno del mio scontento
Fuga nello spazio
Fantasia
Nemmeno briciole
Non sarà poesia, ma mi conforta
Amori malati
Opposti poli convergenti
Il prezzo dei sogni
Indistruttibili melodie dell'anima
Diana cacciatrice
Canto sperduto
Dort wo die Jugend weilte Rimembranze
Solitudine metropolitana
Il giocatore
Mistificazione
Voci mute
Continuità
Riflessi
Mediocrità poetica ...molto personale
Catene

Tutte le poesie

elena rapisa
 I suoi 7 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il Mal del Nord (20/01/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il mio mondo in diretta (30/04/2015)

Una proposta:
 
Il mio mondo in diretta (30/04/2015)

Il racconto più letto:
 
Il Mal del Nord (20/01/2014, 731 letture)


 Le poesie di elena rapisa


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it